Importazione da Outlook per Mac

Poteva Outlook su Mac comportarsi normalmente, come tutti gli altri Outlook da cui deriva? Ovviamente no, deve fare qualcosa di particolare e sostanzialmente privo di senso.. 🙁

Per esempio esportare i contatti non in CSV, ma in un suo formato TXT, e basta.

Poco di male: ora la procedura di importazione di contatti è stata modificata per supportare anche Outlook per Mac, oltre ad Outlook per Win, Thunderbird, e qualsiasi altro programma che generi CSV. Il caricamento in blocco per lo startup è possibile anche per gli utenti di questa versione.

p.s. grazie Ivan per la segnalazione..

6 Responses to Importazione da Outlook per Mac

  1.  

    Grazie a voi per la velocità con cui avete risolto il problema!
    Giusto per allinearvi ho provato ieri sera il nuovo import ed è andato a buon fine.
    Risultato: MAMMA MIA che rubrica brutta che ho!!! Eheheh, ho cominciato a richiedere l’aggiornamento dati ai miei contatti e quelli che l’hanno fatto… aaahhh… un sospiro di sollievo, dati ordinati, organizzati, comodi da raggiungere, bravi ragazzi! Bel prodotto

  2.  
  3. Ottimo 🙂
    In effetti quando si guarda la gestione contatti con gli occhi di GlipMe si apre una nuova prospettiva…

     
  4.  

    Ciao, un’altra curiosità, ho esportato i dati frutto di una ricerca (tutti quelli che apparivano come privati) in un file xls, li ho sistemati in excel e avrei voluto reinserirli, ma ahimé non c’è la possibilità di nutrire Glipme con l’excel che esso stesso realizza.
    Poco male, ho fatto un csv e via.
    Ora ho un’altra necessità: ripulire i vecchi contatti “privati” che ora sono a posto, in questo momento sono costretto ad eliminarne uno alla volta, si potrebbe chiedere un basket o comunque un’opzione per eliminarne molteplici?
    Grazie mille,
    Il vostro beta-tester Ivan 🙂

  5. Grazie Ivan per i numerosi spunti!
    Per quanto riguarda l’importazione da excel la valutiamo.
    Una domanda per il risultato dell’importazione: i nomi dei contatti che devi ripulire sono diversi da quelli di partenza?
    La gestione di operazioni “batch” è sicuramente interessante, la inseriremo in to do ma non sarà disponibile a breve.

     
  6.  

    Sì, i nomi che devo ripulire sono diversi da quelli di partenza, in quanto ho già eliminato alcuni di cui non avevo bisogno. In realtà basterebbe veramente un basket dove agglomerare tutti i contatti (oppure un flag per selezionarne più d’uno) e poi cliccare elimina una volta sola

leave your comment